Dichiaro che le opere che espongo e vendo in maniera occasionale e saltuaria sono esclusivamente frutto del mio ingegno ed hanno carattere creativo e ricadono nella categoria appartenente all'articolo 04, comma2, lettera H del D.Lgs. 114/ 31.03 (ex "art.61")






venerdì 19 maggio 2017

FINITO IL SECONDO CICLO CHE FATICA

Giovedì ho finito il secondo ciclo di cure ma che fatica!!! Eh sì inizio a risentire degli effetti collaterali: sensazione di instabilità, intorpedimento di una mano e un braccio, pesantezza agli occhi...ma soprattutto è il morale che si sta piano piano abbassando nonostante i vari sforzi per non cedere. Questo è un periodo pieno di problemi che sembra non avere fine, se ne risolve uno ed eccone subito un altro relativi soprattutto alla malattia di mio padre che diventa sempre più complicato gestire. Aggiungiamo la consapevolezza che i rapporti con alcuni familiari sono ormai irrecuperabile e che a volte mi prende la paura che le terapie non avranno esito positivo ed ecco perché dico che fatica. So bene di non essere l'unica ad avere problemi di salute ma ben pochi affrontano la malattia circondati da indifferenza e pure cattiverie da parte di chi dovrebbe sostenermi. L'unica cosa che vorrei per i prossimi mesi è davvero solo un pochino di più di tranquillità...

domenica 14 maggio 2017

TANTISSIMI AUGURI MAMMA

Tantissimi auguroni mamma!!!💖💖💖💖
La mia mamma è per me la persona più importante al mondo, anche se ultimamente abbiamo avuto molte incomprensioni e ci sono stati momenti nei quali ho dubitato del suo affetto, le voglio bene tantissimo... Lei ha davvero sacrificato tutta la sua vita per noi figli, mi è sempre rimasta vicino quando ho dovuto lottare contro il mio nemico invisibile 10 anni fa e lo è anche stavolta, ha affrontato e sta affrontando situazioni molto troppo complicate e più grandi di tutti noi con tanto coraggio e la speranza di poter iniziare presto insieme io e lei un nuovo capitolo della nostra vita molto più tranquillo e sereno. Lei, la mia mamma, piccola ma determinata nei momenti difficili adesso inizia a diventare un pochino più fragile, a volte si sente travolgere dagli eventi ma sa che nel bene e nel male io sarò sempre al suo fianco per aiutarla e proteggerla da chi vuole già adesso approfittare della sua insicurezza, del duo sentirsi in colpa per non essere più in grado di fare certe cose.
Sì anche se ultimamente abbiamo avuto tanti scontri io le sarò sempre vicino e il nostro motto "tu sei la mia forza io la tua" tornerà, no anzi continuerà, a tenerci sempre e comunque unite.
Non le ho fatto un grande regalo, purtroppo non posso permettermelo, ma lo ha gradito ugualmente perché sa che è fatto con il cuore nonostante tutto ciò che è successo. 
MAMMA TI VOGLIO BENE!!!💖💖💖💖

venerdì 12 maggio 2017

A metà del percorso

Ieri ho fatto la quarta seduta del secondo ciclo di terapia e questo vuol dire che sono a metà percorso per sconfiggere la malattia. Come passa in fretta il tempo!!!
Ci sono momenti in cui il morale si abbassa, ma poi si torna a partire più agguerriti di prima sostenuti da amici e medici. Certo se in casa ci fosse un pizzico in più di tranquillità non guasterebbe....
Sono comunque contenta perché gli effetti collaterali che sono comparsi non mi condizionano troppo nella mia vita quotidiana se riesco a dosare bene le forze.
Sarà ancora lunga ma siamo sulla buona strada devo solo imparare a non lasciarmi demoralizzare da chi vorrebbe sfruttare anche questa situazione per ferirmi...

giovedì 4 maggio 2017

INIZIATO IL SECONDO CICLO DI TERAPIE

Ieri ho iniziato il secondo ciclo di terapie per combattere il mio nemico invisibile con più convinzione rispetto al primo. Sarà ancora lunga ma i risultati positivi del protocollo krd si iniziano già a vedere dagli esiti del controllo alla fine del primo ciclo. Certo iniziano a comparire anche gli effetti collaterali come stanchezza, sensazione di pesantezza alle gambe e rigidità e intorpedimento a un braccio ma per ora sono molto gestibili.
Voglio vivere questa nuova battaglia come l'ennesima prova della vita per arrivare poi a voltare pagina definitivamente e trovare quella tranquillità che ormai credo proprio di meritare anche se sarebbe tutto più facile se certe persone a me vicine la smettesse di creare sempre discussioni e incomprensioni e altre che credono di essere riuscite a entrare a far parte integrante della famiglia restasse al loro posto visto che per il proprio atteggiamento non lo saranno mai. Fingere che io non abbia niente quando fa comodo per deresponsabilizzarsi da ciò che fa comodo e allo stesso modo che io non sia più capace di fare niente è da sconsiderati e opportunisti ma chi assume tale atteggiamento sa anche bene che sto imparando a difendermi e presto molto presto uscirà definitivamente dalla mia vita nonostante i legami di parentela.
Questa è per me la seconda opportunità per cambiare vita e non voglio di certo sprecata quindi mentre combatto la battaglia contro il mieloma multiplo combatto anche per riconquistare quei diritti che qualcuno essendo l'unica figlia femmina, la più piccola  per di più convivente con i miei genitori anziani crede ancora di negare e che non mi spetti.  Io ho tanti diritti quanti doveri come tutti gli altri figli e su questo nessuno può obbiettare...

lunedì 1 maggio 2017

Buon 1 maggio

Oggi è la festa del lavoratore e aggiungo io dei disoccupati. Ormai molti in questa festa vedono solo un'occasione di vacanza mentre per me è un'occasione per ricordare tutte quelle persone che hanno lottato per far avere dei diritti giusti di lavoratori e per sottolineare che l'attuale classe politica di tutti i colori e le parti compresi i sindacati non fanno nulla per difendere
 Anzi molte leggi sono pensate per mettere sempre più in difficoltà sia il lavoratore dipendente che autonomo e spesso persino il datore di lavoro. Tutti si devono ricordare che il lavoro è un diritto e un dovere di ogni cittadino e che lo stato deve difendere i suoi cittadini.